BASF ULTRACUR3D FL 60 1KG

Resina per stampante 3D LCD/DLP 405 nm

97,60 

BASF – ULTRACUR3D FL 60 – 1 KG

La resina fotopolimerica uretanica reattiva elastica Ultracur3D® FL 60 mostra un elevato allungamento a rottura, combinando un elevato smorzamento con una resistenza a lungo termine al rimbalzo e alla torsione grazie al loro minimo degrado strutturale nel tempo.

La gamma Elastic Ultracur3D® FL non necessita di post-polimerizzazione termica e sostituisce lo stampaggio tradizionale di silicone, uretano e gomma butilica. Quest’ultimo richiede molte rifiniture, il che riduce al minimo il tempo del ciclo di riprogettazione e riduce le spese di sviluppo dei tuoi prototipi.

POSSIBILI APPLICAZIONI

 

La resina Ultracur3D® FL 60 è un fotopolimero uretanico reattivo ben bilanciato per applicazioni flessibili che offre una flessibilità eccezionale con un’elevata resistenza allo strappo. Offre grande morbidezza (Shore 73A) e un’ottima sensazione tattile, pur mantenendo la stabilità del colore a lungo termine senza ingiallimento.

 

CARATTERISTICHE :

  • Bassa durezza (Shore 73A)
  • Ottima tattile
  • Colore chiaro molto stabile, nessun ingiallimento

 

 

La resina Ultracur3D FL 60 è una resina UV rara e molto flessibile. Si differenzia per il suo grado di flessibilità e durezza. Con una durezza di 79 Shore A. È più adatto per la produzione di prototipi funzionali, componenti per scarpe sportive e per il tempo libero o parti di paraurti.

Come tutte le resine della serie Ultracur3D di BASF, le resine della gamma Flexible offrono una qualità di stampa impeccabile e un’eccellente qualità della superficie. Insieme all’ottimo rapporto qualità-prezzo e alle proprietà meccaniche ben bilanciate, sono il materiale ideale non solo per la realizzazione di prototipi, ma anche per elementi funzionali e prodotti finali.

CONDIZIONI D’USO :

Le resine BASF Ultracur3D sono molto sensibili alla luce e pertanto devono essere sempre conservate nei contenitori originali chiusi. Agitare bene la resina prima di stampare e, se possibile, eliminare eventuali bolle che si sono formate. Dopo la stampa, i componenti devono essere puliti dalla resina non polimerizzata con alcol isopropilico. A tale scopo, si consiglia di immergere le impronte in un contenitore contenente alcol isopropilico e di posizionare questo contenitore in un pulitore ad ultrasuoni per 4 minuti. Si consiglia di non prolungare eccessivamente questo tempo per evitare di distorcere o ammorbidire la stampa. Dopo la pulizia, il capo deve essere asciugato per 30 minuti a 40°C, quindi, infine, polimerizzato sotto luce UV a temperatura ambiente per ottenere le massime proprietà. Le condizioni di asciugatura dipendono dalla stampante e dall’attrezzatura di asciugatura utilizzata.
Peso 1 kg
Torna su