STAMPA 3D SLS

La tecnologia Multi Jet fusion lavora la polvere senza utilizzare i laser, a differenza della tecnologia più classica SLS (selective laser sintering) che utilizza appunto una sorgente laser.II letto di polvere viene riscaldato in modo uniforme e lavorato da due agenti: uno di fusione e l’altro di dettaglio. Il primo fonde selettivamente le particelle, il secondo migliora la risoluzione delle parti. Le lampade che si muovono sopra il letto di polvere scaldano il materiale contribuendo a distribuirlo in modo uniforme.

Il cuore pulsante di questa tecnologia è il voxel; un voxel indica un valore su una normale griglia in uno spazio tridimensionale, come un pixel con un volume. ciascun voxel contiene informazioni volumetriche che daranno vita a un prodotto conferendogli le proprietà desiderate. Le stampanti 3D Multi Jet Fusion sfruttano 340 milioni di voxel al secondo.

CHIEDICI UN PREVENTIVO

VAI ALLO SHOP